Case study

sbnlab, progetto cultura

“Cultura non è possedere un magazzino ben fornito di notizie, ma è la capacità che la nostra mente ha di comprendere la vita, il posto che vi teniamo, i nostri rapporti con gli altri uomini. Ha cultura chi ha coscienza di sé e del tutto, chi sente la relazione con tutti gli altri esseri (...) Cosicché essere colto, essere filosofo lo può chiunque voglia.”
--
Antonio Gramsci

Case study

Contesto e Obiettivi

Il catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) aperto al pubblico (Open Public Access Catalogue - OPAC) consente all'utenza di accedere con modalità di ricerca al catalogo collettivo delle biblioteche che partecipano al Servizio Bibliotecario Nazionale.

SBN è la rete delle biblioteche italiane promossa dal Ministero della Cultura (MiC), dalle Regioni e dalle Università, e coordinata dall'Istituto Centrale per il Catalogo Unico (ICCU), finalizzata ai servizi agli utenti. Vi aderiscono attualmente biblioteche statali, di enti locali, universitarie, di istituzioni pubbliche e private, operanti in diversi settori disciplinari.

sbnlab è un CMS (content management system) che preleva direttamente i dati di una specifica biblioteca dal sistema SBN e li trasforma in dati digitali locali che possono essere ricercati nel proprio sito web. Questo permette ai visitatori di una biblioteca di vedere gli Indici delle pubblicazioni, la disponibilità e richiedere informazioni, semplificando la modalità di ricerca da globale a locale.

L'indice interattivo completo della Biblioteca online, le novità e/o i volumi in evidenza, un catalogo multimediale (foto e/o filmati YouTube) a portata di un click direttamente da un semplice smartphone.

Esempi di web interattivi sbnlab:
• Biblioteca Nazionale UIL (Unione Italiana del Lavoro)
• Biblioteca Angelo Di Mario

Biblioteca Nazionale UIL Arturo Chiari
Biblioteca Nazionale UIL Arturo Chiari
Biblioteca Nazionale UIL Arturo Chiari
Biblioteca Nazionale UIL Arturo Chiari

premere sull'immagine per ingrandire

nell'immagine: Umberto Zanotti Bianco per gentile concessione dell'A.N.I.M.I.
Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d'Italia

Cultura, un bene prezioso

da anni la la grippiassociati collabora con Associazioni e Fondazioni per la divulgazione della cultura nei nuovi media online. Tra i nostri clienti possiamo annoverare: A.N.I.M.I. Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d'Italia, Fondazione Amedeo Modigliani, Fondazione Cannavò della Federazione Ordini farmacisti Italiani, Fondazione Bruno Buozzi per gli studi sindacali, Associazione Angelo Di Mario, Comitato Nazionale Leopoldo Franchetti e Comitato Nazionale Sidney Sonnino sotto l'egida del MiC, ...

Catalogo interattivo biblioteca Arturo Chiari UIL

digitale: biblioteche, associazioni e fondazioni, protagoniste nella transizione digitale

La transizione digitale è uno dei primari obiettivi del Ministero della Cultura (MiC), un patrimonio che deve essere valorizzato e reso disponibile, non solo a studiosi o ricercatori, ma a beneficio di tutti e soprattutto alle nuove generazioni, adattandosi alla nuova comunicazione digitale.

Cultura vuole dire conoscenza, storia, opinioni, per accrescere la consapevolezza di cosa siamo e del futuro che vogliamo creare. La Comunità Europea e lo Stato Italiano, tramite Comuni, Province e Regioni supporta la transizione digitale destinando fondi per la divulgazione di progetti culturali online.

“La sola gomma che cancella l'ignoranza è la cultura.”
Anna Giordano

dicono di noi

Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d'Italia

In un lungo percorso di collaborazione, iniziato nell'ormai lontano anno 2000, ci hanno dimostrato, senza alcun dubbio, l'affidabilità, la correttezza, la professionalità e la partecipazione del team in ogni fase di sviluppo di tante iniziative culturali e istituzionali dell'associazione.

PROF. ON. GERARDO BIANCO
Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d'Italia
www.animi.it

Direzione UIL | Unione Italiana del Lavoro

Sono riusciti a trasformare una semplice idea indefinita in qualcosa di multimediale e facilmente gestibile. Oltre 2.600 titoli catalogati con un semplice trasferimento dall'archivio SBN nazionale e una mediagallery storica della UIL. La cosa che più ci ha impressionato è la loro disponibilità e capacità a risolvere qualsiasi problematica in tempi minimi. Nessun problema, solo soluzioni!

DR.SSA LOREDANA P.
Biblioteca Arturo Chiari Direzione UIL | Unione Italiana del Lavoro
www.bibliotecarturochiari.it

Biblioteca Angelo Di Mario

Per il progetto ci siamo limitati a dare indicazioni su cosa volevamo. Evidentemente la pensiamo allo stesso modo visto che hanno realizzato esattamente quello che ci aspettavamo. Possiamo dire che sono seri professionisti, capaci di interpretare e realizzare l'idea di digitale del cliente. Altra caratteristica che ci ha favorevolmente impressionato la costante disponibilità e partecipazione al progetto.

DR.SSA MARIA GRAZIA D.M.
Biblioteca Angelo Di Mario
www.bibliotecasamuseoangelodimario.com

Live, Think, Work, Create.

un nuovo modo di vivere, pensare, lavorare e creare nell'era del digitale